Largo Agostino Gemelli, 8 – 00168 Roma
Policlinico Gemelli, piano terra presso il CEMI
(Centro di Medicina dell’Invecchiamento)
oppure in Piazzale Belle Arti, 2 – 00196 Roma

Numero verde

800 132 688

 

Lun – Ven 8:30 – 18:30
Sab 8:30 – 12:30

Gemelli a Casa, test sierologici per COVID-19 a domicilio

L’intervento è effettuato da infermieri specializzati. Intervista all’Amministratore Delegato, Gino Gumirato: “Nella propria casa, in piena sicurezza e tranquillità, si possono raggiungere livelli di complessità di presa in carico insperati fino a poco tempo fa”

Dott. Gumirato la Regione Lazio ha recentemente consentito la partenza dei test sierologici per COVID-19: voi siete pronti ad effettuarli?

Sì, siamo lieti di comunicare che Gemelli a Casa è in grado di fornire i test sierologici per COVID-19, con la consueta modalità che un nostro infermiere specializzato si reca direttamente a casa di chi richiede un nostro intervento nella Capitale. Per i test sierologici COVID-19 sarà raccolto il consenso informato e anche una scheda di valutazione.

Come funziona il test?

Come si accennava la Regione Lazio con la recente delibera di Giunta del 24 Aprile 2020 ha ben inquadrato la situazione: sappiamo che un test positivo identifica che effettivamente l’infezione è avvenuta, ma non sappiamo se per questo si è automaticamente protetti; se il test è negativo ciò non esclude in assoluto che vi possa essere una infezione in atto, anche in assenza di sintomi. D’altro canto, i test sono molto importanti da un punto di vista epidemiologico.

E il cosiddetto tampone?

Riteniamo che entro la fine di maggio sarà quasi certamente disponibile anche il test da tampone naso-faringeo, che come ribadito dall’OMS rimane l’approccio diagnostico standard e riconosciuto a livello internazionale. E Gemelli a casa su questo versante ha acquisito un’importantissima esperienza.

Avete gestito pazienti positivi al COVID-19? E come vi siete organizzati?

Gemelli a Casa si è organizzato in due divisioni: una dotata di personale che ha seguito esclusivamente pazienti positivi COVID-19 o presunti tali e l’altra che ha continuato a seguire le attività di presa in carico domiciliare dei pazienti auto e non autosufficienti come già facevamo in precedenza. La divisione per i pazienti COVID-19 nel mese di aprile ha fornito più di 5.700 prestazioni ed effettuato per conto della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS circa 600 tamponi naso-faringei. Ovviamente tutto il personale è stato dotato dei dispositivi di protezione individuale adatti alla situazione ed è stato formato sul corretto utilizzo. E altrettanto ovviamente mai abbiamo fatto incrociare l’équipe.

Un’ultima doverosa domanda: quanto costa il test?

Vogliamo mantenere la nostra filosofia di fondo, di alta qualità professionale a prezzi fortemente calmierati. I test costeranno al paziente 45,00 € cui si aggiungerà il nostro intervento domiciliare. Sono previste facilitazioni per le famiglie e cluster di prezzo per aziende e istituzioni a seconda del numero dei collaboratori da sottoporre ai test. Vogliamo essere massimamente trasparenti, professionali e fornire una tranquillità alle persone che solo a casa propria si può ottenere. Sul nostro sito, nell’apposita sezione, sono contenute tutte le informazioni relative ai costi del servizio.

Confermate quindi il vostro modello?

Certo, una volta di più, qualora fosse stato necessario, abbiamo riscoperto il grande valore di essere curati nella propria casa, dove in piena sicurezza e tranquillità si possono ottenere livelli di complessità di presa in carico insperati fino a poco tempo fa. Un modello ecosensibile, straordinariamente efficiente ed efficace.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.